[Altro] La Storia della Communty | Presentazioni (Parte 1)

@CapoFantasma97 fumava uno spinello di erba appoggiato al sudicio muro della sua base sotterranea. Erano giorni decisivi per la città di Minecraft Italia. Aveva sparso la voce nei bassifondi che presto si sarebbe scatenata una rivolta contro la tirannia di @hackLover.

Sapeva bene che nessun abitante avrebbe cantato, per paura. Aveva detto a tutti di rivolgersi a lui per i provini nella sua base, e in caso ci fosse stata qualche guardia, non avrebbe esitato ad alzare il fuoco. Era mezzanotte, ed era seduto dietro una scrivania di legno nero, affiancato da @MAGVLF E @_gjkf_, che da sempre erano stati i suoi migliori amici. Mag era uno dei ragazzi più intelligenti e talentuosi del mondo, aveva una capacità indicibile nella strategia e la sua mente era pressoché divina. Averlo als uo fianco era una benedizione, peccato che il cuore era oscurato dal male.

gj aveva una personalità più folle, ma meno propensa alla cattiveria. Stava sempre chiuso nel suo laboratorio ad inventare e  acreare armi nuove. La sua unica ragione di vita erano quelle armi e quelle armature che avrebbero fatto invidia a Dio stesso. Ma oltre a questo, era un tipo calmo, che si sbilanciava in pochi casi.

Aprirono le porte

E Capofantasma vide una bella folla di gente, molti ragazzini, un paio di ragazze, e qualche uomo, segnato da cicatrici profonde e tatuaggi marchiati come sangue.

Si presentò davanti a lui un gruppo di ragazzini.

"Che diavolo ci fate voi qui? Andatevene subito."

"Dacci almeno una possibilità" Rispose il più grande del gruppo, @Seb47TV, "Non abbiamo attraversato tutti i vicoli di sto posto per essere rimandati a casa"

"Bene, chi siete?" Disse Capofantasma con un tono di sfida.

Si presentarono uno ad uno, avevano dai 11 ai 14 anni. Erano @Bart_Simpson, @Gigioparanormal @Tonio635 e appunto Seb

Era visibilmente eccitati all'idea di far parte di un esercito di ribelli, anche se molto probabilmente nessuno di loro aveva mai brandito un'arma in mano.

Capo si guardò un attimo intorno, già cosciente di quello che avrebbe dovuto dire.

"Siete troppo piccoli ragazzi, se vi faceste del male avrei sulla coscienza dei bambini"
Tonio rispose prontamente "Ce l'hai già sulla coscienza un bambino, EnderGhost era nostro amico"

CapoFantasma si alzò di scatto ed urlò violentemente contro di loro, in preda all'ira: "Lui non aveva amici! Smettetela di dire falsità!"

Bart rispose con un tono aggressivo: "Che ne sai tu di lui? Lo hai sfruttato per i tuoi scopi e lo hai ucciso!"

CapoFantasma venne preso dall'ira, sotto la preoccupazione di Mag e gj.
"Andatevene." Sembrava che stesse per scoppiare in un pianto strozzato, quando tirò fuori una pistola e la puntò addosso a Seb.

"Ho notato anche che siete dei cracked, dei clandestini, dato che non avete il nome scritto davanti. Sappiate che appena hackLover mangerà il suo stesso vomito, verrò a strappare le budella anche a voi, aborti precoci."

Il ragazzino che prima non aveva mai parlato, si alzò lentamente e disse:

"Non è finita qui." Guardando con un tono che, per usare un eufemismo, era minaccioso.
CapoFantasma già l'odiava quell'essere ripugnante, e da una parte ne aveva anche paura, perché era stranamente aggressivo e calcolatore per la sua età.

Entrò un ragazzo dopo di il gruppetto, che se ne andò con aria di sdegno.

"Presentatati" Disse capo con un tono di curiosità.
"Mi chiamo @xQuickGlare, la gente mi odia, ed io odio la gente. Ho sentito da qualche stronz0 di passaggio della tua rivolta, e se ho l'occasione di sgozzare teste. Non mi interessano i tuoi ideali o le minchiate che vai a sparare in giro, voglio uccidere."

Capofantasma tirò un ghigno di soddisfazione. Questa era la gente che voleva vedere: criminali disperati e strafatti di MD, che coglievano in ogni ribellione un'occasione per squartare e seminare panico. Vivevano di questo.

Entrarono un paio di ragazzi subito dopo, @Chucky e @sticostanco.

Aveva una faccia carica di odio, ma si vedeva bene che non erano classici tossici. Erano due guerrieri.

Capofantasma li riconobbe dai vestiti bardati dall'oro filigranato, e si stupì ed eccitò allo stesso tempo. Anche le guardie si stavano ribellando, hackLover era finito.

Parlò poco con loro, erano poco loquaci.

Raccontarono che erano praticamente cresciuti insieme, e che avevano deciso di arruolarsi per servire il loro paese, di cui erano particolarmente fieri. Ma sapevano che hackLover era un corrotto, e quando se ne accorsero veramente, decisero di cambiare le loro vite, e da servi della giustizia, erano diventati servi della morte. Erano dei mercenari in cerca di battaglia, solo per l'onore di bagnare i loro corpi muscolosi dai soldi.

Capofantasma segnò velocemente i loro nomi sul foglio ingiallito.

Li mandò via, e arrivarono molti altri ragazzi.
Ognuno aveva una storia intrigante, ma a lui servivano solo menti geniali o folli, o due braccia muscolose per tenere un mitra.

@JamesPowa era stato un produttore musicale di corte, perché aveva osato insultare il re. Era stato imprigionato per anni, fin quando non riusci a scappare, corrompendo le guardie (che proprio a caso erano @Chuky e @sticostanco)

Aveva continuato a vivere suonando nei locali di tossici, da dove veniva puntualmente cacciata perché la sua rabbia era incontrollabile.

A CapoFantasma piacque molto la sua storia, e James fu dentro.

Arrivo altri due ragazzi: @LordMagic21 e @Cosmic98

E la loro storia era sorprendente. Non erano guardie, tossici, o chissà che. Erano due nobili.
Ok, non facevano parte della corte di hackLover, ma erano comunque conti di alcuni reami (chiamati anche server) che circondavano la città di Minecraft Italia.

Gli raccontarono delle tasse assurde che hackLover proclamava, e ormai ammisero che tutti i nobili dei dintorni si stavano organizzando per una rivolta. Gli dissero che erano disposti a cedere i loro eserciti per combatterli.

Capofantasma era sicuro della vittoria ormai. Le armi di gj, la genialità di mag, e il numero dell'esercito era il passoporto per la vendetta che ambiva da chissà quanto.

Dopo qualche ora, finirono i candidati.

L'ultimo ragazzo fu @Fantasy2001

Era piccolo, aveva l'età di EnderGhost. Sapeva costruire cannoni ed amava progettare, peccato che Capo non lo prese per le sue vere doti, ma perché i suoi occhi gli ricordavano quelli di EnderGhost, e cercava nel suo viso, quello di un amico sparso troppo in fretta.

Infine, arrivarono due ragazze: @AlphaGamer e @TheDarkenssLord

Le ragazze erano vestite di nero. Le forme sinuose emergevano sontuose, a differenza dei ragazzi, che erano tutti della solita corporatura; e Capofantasma trovò in loro un irresistibile attrazione.

Parlavano con un odiosa voce acida, dicendo che loro cercavano un riscatto.
CapoFantasma non le stava ascoltando, e come ogni rispettabile DonGiovanni, le ricoprì di futili complimenti, con la speranza di vederle nude, accanto a lui, dopo una glorosia giornata di vittorie.

Mandarono via tutti. CapoFantasma si sedette accanto a Mag e gj, e allora arrivò anche @JohhnySoul.

Johhny arrivò bagnato e col fiato corto. Lasciò una busta con una scritta nera sul tavolo di CapoFantasma, e poi si sedette con i suoi amici.
CapoFantasma era l'unico veramente eccitato per la giornata proficua. I suoi collaboratori non erano semplicemente stanchi.

Tramavano qualcosa. Johnny non disse nulla, si versò uno shottino di vodka e crollò sul pavimento. Si sarebbero reso più utile avanti.

Mag si alzò dalla sedia e parlò con voce seria.

"Capo, te lo dirò senza far uso di litoti. Non combatterò questa battaglia, non è la mia battaglia, è la tua. Non posso seguirti nell'aspro cammino che hai deciso di intraprendere. Sei stato un grande amico, ma io te lo dico. Non vincerai questa battaglia. Puoi vincere contro hackLover, puoi fargli mangiare i suoi stessi escrementi, ma c'è un nemico che non puoi affrontare. E questo nemico non si può affrontare. Sai che ti ho sempre servito, ma ora basta."

CapoFantasma era inorridito. Non riusciva nemmeno a parlare, ma Mag gli rispose comunque.

"Non combatterò questa battaglia con te, la combatterò con il tuo nemico."

E non intendeva hackLover

CapoFantasma si accasciò sul muro, vedendo il suo migliore amico uscire dalla sua vita.

gjkf voleva parlare, anche se sarebbe stato meglio non farlo. Ma lo fece lo stesso.

Lo disse senza esitazione.

"Nemmeno io posso farlo, non posso combattere questa guerra, come ha detto mag, è la tua, non la mia guerra."

CapoFantasma fu preso dalla pazzia, si alzò in piedi, afferrò gj e lo sbattè al muro, con la stessa mano meccanica che lui stesso gli aveva costruito.

"Anche tu..
Decidi: O CON ME O CONTRO DI ME!"

Gj tirò fuori una pistola e la puntò alla tempia del ragazzino che aveva salvato.
Gj disse con un tono calmissimo, proprio della sua follia.

"Contro di te."

Click.


"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
6 utenti apprezzano questo post
In pratica io per @CapoFantasma97 ero un Forever Alone xD



Comunque complimentoni voglio vedere Capo che uccide _gjkf_ Smile
Ma in teoria e gj che uccide Capo xD

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
Bella storia! Voglio proprio leggere la 2° parte per sapere chi è il vero nemico.
Spero che sarà una serie longeva.

Inviato dal mio Moto G 2
Purtroppo la seconda parte non uscirà prima di due settimane, ma appena tornato conto di far uscire un topic ogni 3/4 giorni :3 @Bistecca12

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
26/07/2015, 22:37Nessvno ha scritto: Ma in teoria e gj che uccide Capo xD

Ah era lui il ragazzino che aveva salvato e che poi ha brutalmente ucciso? Non c'ho capito na mazza Ghratt



@Nessvno
Gj salva CapoFantasma, e poi lo uccide.
(In teoria, ti lascio il dubbio per i prossimi 15 giorni.)

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
1 utente apprezza questo post
Allora:

-Secondo Capo sono un forever alone
-Vengo sfruttato
-Vengo poi ricordato DOPO che mi ha fatto uccidere
-Sono orfano
-Vengo impiccato
Altro? Ah si
-CapoFantasma mi guarda e non dice "Beff" mentre mi impiccano...
-Come minimo (secondo quando detto sopra) sono nato Venerdì 13, e mia mamma partorendo ha rovesciato del sale e rotto una specchio, a giudicare dalla mia fortuna...


Peggio di così non può andare @Nessvno (Modificato 26/07/2015, 22:59 da EnderGhost.)
2 utenti apprezzano questo post
Ho visto che ti eri candidato anche per partecipare alla grande storia Asd @EnderGhost

Magari ti faccio rinascere all'ultimo capitolo, dato che sei parecchio sfortunato.

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
xD che bello Mi hanno puntato la pistola addosso ma ora voglio capire chi era il ragazzino con lo sguardo malvagio Big Grin
per il mio numero whatsapp -->[Immagine: odDOVx.gif]
CLICCA REP GRAZIE
[Immagine: q3e87zR.gif ]
Era @Gigioparanormal xD @Seb47TV

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
Grazie... :dsa:ApplegoldBananacorn adesso la mia vita è al completo... anche se mi hai spoilerato la storia, che ancora la dovevo leggere
Il mio profilo steam (premere il logo)
> __[Immagine: MFgr0cy.png]__ <
(non c'è molto da vedere ma nel caso volessi aggiungermi....)



           #NoRazzismoPerEtà

[Immagine: 5zP17Az.gif]
@Nessvno ma combatteremmo noi? :C
per il mio numero whatsapp -->[Immagine: odDOVx.gif]
CLICCA REP GRAZIE
[Immagine: q3e87zR.gif ]
@Seb47Tv Aspetta la prossima parte ^^

@GigioParanormal Mi dispiace D:

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
@Nessvno ma non ti preoccupare XD e solo che non capisco chi sia gj...
Il mio profilo steam (premere il logo)
> __[Immagine: MFgr0cy.png]__ <
(non c'è molto da vedere ma nel caso volessi aggiungermi....)



           #NoRazzismoPerEtà

[Immagine: 5zP17Az.gif]
Discussioni simili
Risposta di GamerPlayer888
23 minuti fa
Risposta di GamerPlayer888
04/10/2018, 20:33
Risposta di Bistecca12
11/09/2018, 14:52
Risposta di Davidebic_
25/08/2018, 12:46

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)