Come finisce una survival di minecraft??

Salve a tutti ragazzi eccomi qui per raccontarvi come finisce una survival di minecraft.

Inziamo la storia..

C'era una volta un piccolo giocatore di minecraft, lui creo il suo terzo mondo pensando di completarlo nel tempo. Inizio come tutti, si fece gli attrezzi in legna,pietra , si fece un rifugio, devo dire che non era male a giocare anzi era abbastanza bravo.. Arriva una notte, lui decide di uscire fuori dal rifugio e andare a trovare degli animali per procurarsi cibo, s'accorge, però, dopo un bel po di strada di aver dimenticato gli attrezzi , inizia ad avere paura perchè se spuntano zombie,scheletri,creeper potrebbe morire... Decise di continuare.. andò piano piano... 10 blocchi alla volta... a un certo punto qualcosa lo colpisce dietro la schiena... uno scheletro... lui inizia a correre come il pazzo e si imbatte in un orda di zombie precisamente 4 zombie che lo corrono dietro; rimane senza cibo... quella notte passo e lui tranquillo con la speranza di fare cibo camminava tra la bedrock, nuotate nell'acqua... si rese conto di aver giocato troppo tempo e di aver consumato tutti gli item del world e disse.. Mo come faccio? La soluzione fu una, eliminare il world e reiniziare tutto da capo. Ovviamente il ragazzo avendo giocato già tre world decise di cambiare style di gioco e di andare a giocare in multiplayer con i suoi amici... e così che le single survival finiscono...


Spero vi sia piaciuto Smile
PS: Dico subito che ho scritto dopo 5 ore di fila di studio quindi ho la testa tutt'altra parte che nella grammatica/o regole per la composizione del testo (Modificato 26/09/2018, 19:08 da AnonymousStar02.)
Un giocatore non sarebbe mai in grado di consumare l'intero mondo, data l'immensità di quest'ultimo.
Ricorda di lasciarmi un punto Rep [Immagine: IM8d6tb.png] ed un Like [Immagine: 7vpDvBC.png]!

[Immagine: a.php?i=2&h=Ti+serve+aiuto%3F&t=Puoi+contattarmi%21]
Il singleplayer survival è finalizzato ad ottenere gli "achievements", sulla Terra, nel Nether e nell'End fino a sconfiggere il drago, in quel caso finisce il gioco ma le risorse è quasi impossibile utilizzarle tutte perché il gioco è stato progettato per non farle finire in senso.

Te lo dico io che sono utente di Minecraft dal 2011 e ho letto la trama originale scritta dal programmatore fondatore svedese conosciuto come Notch (Modificato 27/09/2018, 03:14 da Minecapo.)
27/09/2018, 03:13Minecapo ha scritto: Il singleplayer survival è finalizzato ad ottenere gli "achievements", sulla Terra, nel Nether e nell'End fino a sconfiggere il drago, in quel caso finisce il gioco ma le risorse è quasi impossibile utilizzarle tutte perché il gioco è stato progettato per non farle finire in senso.

Te lo dico io che sono utente di Minecraft dal 2011 e ho letto la trama originale scritta dal programmatore fondatore svedese conosciuto come Notch

cit. C'era una volta un piccolo giocatore di minecraft, lui creo il suo terzo mondo pensando di completarlo nel tempo. Inizio come tutti, si fece gli attrezzi in legna,pietra , si fece un rifugio, devo dire che non era male a giocare anzi era abbastanza bravo..

"Arriva una notte..."
Non specifico il tempo a tale proposito... può essere che il giocatore ha giocato lo stesso world per interi anni Smile imppossibile ma molto fantasticoso... non mi sono basato sulla realtà ma su qualcosa di fantastico. La realtò ti fa vedere le cose come sono invece la fantasia ti apre gli occhi a qualcosa di incredibile ecco perchè una storia bella deve essere fantastica e mai realistica... Non stai scrivendo cose che vedi tutti i giorni...
27/09/2018, 17:49AnonymousStar02 ha scritto:
27/09/2018, 03:13Minecapo ha scritto: Il singleplayer survival è finalizzato ad ottenere gli "achievements", sulla Terra, nel Nether e nell'End fino a sconfiggere il drago, in quel caso finisce il gioco ma le risorse è quasi impossibile utilizzarle tutte perché il gioco è stato progettato per non farle finire in senso.

Te lo dico io che sono utente di Minecraft dal 2011 e ho letto la trama originale scritta dal programmatore fondatore svedese conosciuto come Notch

cit. C'era una volta un piccolo giocatore di minecraft, lui creo il suo terzo mondo pensando di completarlo nel tempo. Inizio come tutti, si fece gli attrezzi in legna,pietra , si fece un rifugio, devo dire che non era male a giocare anzi era abbastanza bravo..

"Arriva una notte..."
Non specifico il tempo a tale proposito... può essere che il giocatore ha giocato lo stesso world per interi anni Smile imppossibile ma molto fantasticoso... non mi sono basato sulla realtà ma su qualcosa di fantastico. La realtò ti fa vedere le cose come sono invece la fantasia ti apre gli occhi a qualcosa di incredibile ecco perchè una storia bella deve essere fantastica e mai realistica... Non stai scrivendo cose che vedi tutti i giorni...


Uao, molto poetico Lode
"Se devi giudicare un uomo, giudicalo non da come tratta i suoi   pari, ma da come tratta i suoi inferiori."
 -Sirius Black

"Non so se credo in te, o ancora peggio, tu potresti non credere in me, ma se vuoi dare ascolto a una bambola di pezza blu, sarei anche disposto..."
-Soobie Mennym

"Io credevo in te, umano. Ma le persone non cambiano.
  Perché non vogliono. E così i mostri."
-Papyrus

"Resisto a tutto, tranne che alle tentazioni."
-Albert Einstein




                                                                                                                                                         
Discussioni simili

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)