[Domanda] Macchina del Tempo

Salve ragazzi, stasera sono qui per chiedervi un parere su un argomento che mi tormenta da molto. Come ben sapete, nei film moderni o cartoni animati o quello che volete, compare spesso la macchina del tempo. Ora tutti pensano che con la futura tecnologia sarà possibile crearla eccetera eccetera...
Ma secondo voi, è possibile la creazione di una macchina del tempo? Come fa un attrezzo tecnologico a far si che ti porti nel passato o nel futuro (che secondo me è una cosa ancora più impossibile visto che deve accadere)? Stiamo parlando di teletrasporti nel tempo, una cosa che materialmente non esiste. Stessa cosa vale per la macchina da teletrasporto. Come fa invece una macchina a smaterializzarti da un punto per poi ricomporti in un altro? Come fanno a viaggiare le particelle del corpo? È possibile che un essere umano possa sopravvivere a uno spostamento del genere? Tutti se ne liberano dicendo "Eh vabbe ma poi nel futuro ci saranno più cose, tecnologia moderna, gli alieni che vivono con noi, il papa femmina xdxdxd!!1!!11" ma ci avete verqmente pensato se ciò è possibile? Grazie della vostra attenzione, aspetto di sapere la vostra opinione Smile
Se ti sono stato d'aiuto, clicca quel bel bottone Ahsese REP  in basso sotto il mio nome, tranquillo, non si offenderà Big Grin

[Immagine: 819uiIA.png]
2 utenti apprezzano questo post
27/07/2015, 00:52JackSbirrow ha scritto: Salve ragazzi, stasera sono qui per chiedervi un parere su un argomento che mi tormenta da molto. Come ben sapete, nei film moderni o cartoni animati o quello che volete, compare spesso la macchina del tempo. Ora tutti pensano che con la futura tecnologia sarà possibile crearla eccetera eccetera...
Ma secondo voi, è possibile la creazione di una macchina del tempo? Come fa un attrezzo tecnologico a far si che ti porti nel passato o nel futuro (che secondo me è una cosa ancora più impossibile visto che deve accadere)? Stiamo parlando di teletrasporti nel tempo, una cosa che materialmente non esiste. Stessa cosa vale per la macchina da teletrasporto. Come fa invece una macchina a smaterializzarti da un punto per poi ricomporti in un altro? Come fanno a viaggiare le particelle del corpo? È possibile che un essere umano possa sopravvivere a uno spostamento del genere? Tutti se ne liberano dicendo "Eh vabbe ma poi nel futuro ci saranno più cose, tecnologia moderna, gli alieni che vivono con noi, il papa femmina xdxdxd!!1!!11" ma ci avete verqmente pensato se ciò è possibile? Grazie della vostra attenzione, aspetto di sapere la vostra opinione Smile

@JackSbirrow IL teletrasporto come lo immaginiamo noi è una cosa impossibile ma forse, un metodo per viaggiare in modo APPARENTE ad di sopra della velocità della luce esiste ... Mi spiego meglio: Come aveva ipotizzato  il buon vecchio Einstein nello spazio POTREBBERO esistere delle cosiddette "Pieghe temporali ( spero che si chiamino così XD)" Mettiamo che il tempo sia rappresentato dalla linea che compone una U  < Bene ora immagina che per percorrere lo spazio tra terra e Giove bisogna navigare per tutta la linea che compone la U, quindi partendo da alto a sinistra (Punto 0)  passando per il punto intermedio (Il centro della linea che compone la U) che chiameremo punto 1 e poi arrivando in alto a destra (punto 2)... La piega temporale ci permetterebbe di distorcere e consecutivamente bucare il tempo permettendoci di passare dal punto 0 al punto 2 senza l'intermediario 1... Il viaggio sarebbe quasi istantaneo appunto perché il punto 0 e il punto 2 si sono avvicinati... Macchina del tempo ? Ovviamente applicando lo stesso principio ma inverso (non stò qui a spiegarlo perché è molto lungo)... Comunque quello che aveva detto Einstein era solo una teoria ma io spero proprio che sia una teoria funzionante...

Inviato dal mio supermegaiper S4mini gaming version (Modificato 27/07/2015, 03:43 da Valio02.)
SE ti sono stato d'aiuto lascia un REP oppure un LIKE

[Immagine: a.php?i=2&h=Telegram&t=Le+mie+builds!]     [Immagine: a.php?i=6&h=YouTube&t=Il+mio+canale]


Me and the void.
Tanto per iniziare @Valio02 E' vietato chiedere rep nel messaggio. Non sono pieghe temporali, ma proprio tunnel.

Tanto per cominciare bisogna dire come vuoi viaggiare nel tempo. Se all'indietro o in avanti.
Se vuoi andare in avanti, la questione è semplicissima in teoria, se vuoi andare indietro la questione è quasi impossibile.
Il tempo è come una grande forza. che va solo in una direzione. Andando in avanti possiamo accelerare questa direzione, ma non possiamo andare in controcorrente, quello che dici tu, di distorcere il tempo è errato. Il concetto spazio, è legato al tempo, ed ogni sua variazione provoca un cambiamento anche nel tempo. Ora, si sa che gli astronuati invecchiano meno se in orbita, perché hanno compiuto un movimento diverso da quelo riferito alla terra. Prendi come esempio un buco nero, che ha la forza gravitazione più potente del cosmo. Se tu fai circonferenze intorno ad esso per 10 mesi, e proverai a tornare sulla terra, la vedrai invecchiata di 10 anni, perché attorno al buco c'è una curvatura tale, che riferito a te il tempo passa più velocemente. Ora, se noi riuscissimo, non possiamo creare queste distorsioni temporali, ma possiamo sfruttarle, come fosse dell'iperspazio per saltare da una parte all'altro. Queste fratture sono state provocate all'inizio della creazione dell'universo, quando qualcosa è andato storto. Il concetto è ancor più complesso, spero di esserti stato d'aiuto, dato che sono un amante dell'astrofisica @JackSBirrow

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
@Nessvno tu vuoi dire che sarebbe possibile viaggiare nel tempo, a causa di alcuni bug nell'universo? lol
Forse per viaggiare nel tempo avremmo bisogno di un saggio detto... quando ti diverti il tempo vola! xD
...ma forse... seriamente... dato che quando si è spensierati si perde la cognizione del tempo.. si potrebbe forse... creare una perdita oggettiva, e quindi far credere di aver viaggiato nel tempo! ... lol (Modificato 27/07/2015, 09:07 da Esso.)
Ciao di dimensioni adeguate Cit. Scottecs
1 utente apprezza questo post
@Ale3010 Diciamo che più che bug sono glitch grafici xD

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
1 utente apprezza questo post
Il semplice motivo per cui *non* ci sono bug nell'universo, è che quelli che ci sono semplicemente sono la realtà, quindi per forza l'universo works as intended.
Non rispondo a richieste di supporto in privato!

Moderatore&Neswer
Sviluppatore

Tanto ci è sconosciuto dell'universo, del multiverso... ci sono tantissime teorie su queste cose, come ad esempio sull'esistenza dei wormholes, cunicoli spazio-temporali, in grado di far passare qualcuno da una parte all'altra di un universo, da un universo ad un altro (teletrasporto) o da un'epoca ad un'altra (viaggio temporale). Non metto in dubbio che prima o poi possano esistere macchine del genere, che magari saranno in grado di aprire wormholes, qualcosa di simile potrebbe anche già esistere, visto tutte le cose che sicuramente ci vengono nascoste. Rimane il fatto che una volta teletrasportati si potrebbero indebolire i tessuti dell'universo e una volta andati in un'altra epoca si interferirebbe con la linea temporale. L'esempio più utilizzato é il "paradosso del nonno":
Torno indietro nel tempo e uccido mio nonno, ma così facendo nel presente non nascerei. Non nascendo non potrei mai tornare indietro nel tempo per uccidere mio nonno e di conseguenza nasco. Nascendo tornerei indietro e così via, in un ciclo infinito. Ciò provocherebbe l'eliminazione dell'anomalia che ha causato il paradosso e la riscrittura della linea temporale o la creazione di un nuovo universo in cui le cose sono andate diversamente secondo le varie ipotesi.

By MAGVLF (Modificato 27/07/2015, 09:28 da MAGVLF.)
Se un mio post ti è stato utile clicca sul tasto rep!

[Immagine: 9zork4.jpg][Immagine: 2qtivds.jpg]
[Immagine: 24nlc9w.jpg]

Ci sono posti in questo mondo in cui due più due senza ombra di dubbio non fa mai quattro.
(Alistair Peck)
27/07/2015, 09:28MAGVLF ha scritto: Tanto ci è sconosciuto dell'universo, del multiverso... ci sono tantissime teorie su queste cose, come ad esempio sull'esistenza dei wormholes, cunicoli spazio-temporali, in grado di far passare qualcuno da una parte all'altra di un universo, da un universo ad un altro (teletrasporto) o da un'epoca ad un'altra (viaggio temporale). Non metto in dubbio che prima o poi possano esistere macchine del genere, che magari saranno in grado di aprire wormholes, qualcosa di simile potrebbe anche già esistere, visto tutte le cose che sicuramente ci vengono nascoste. Rimane il fatto che una volta teletrasportati si potrebbero indebolire i tessuti dell'universo e una volta andati in un'altra epoca si interferirebbe con la linea temporale. L'esempio più utilizzato é il "paradosso del nonno":
Torno indietro nel tempo e uccido mio nonno, ma così facendo nel presente non nascerei. Non nascendo non potrei mai tornare indietro nel tempo per uccidere mio nonno e di conseguenza nasco. Nascendo tornerei indietro e così via, in un ciclo infinito. Ciò provocherebbe l'eliminazione dell'anomalia che ha causato il paradosso e la riscrittura della linea temporale o la creazione di un nuovo universo in cui le cose sono andate diversamente secondo le varie ipotesi.

By MAGVLF

E se invece tornassi indietro nel tempo ed uccidessi (oppure elimino) chi ha inventato la macchina del tempo, o i progetti o quello che è, cosa succederebbe? Una volta ucciso il creatore, tornerei subito da dove sono venuto o rimango bloccato in quella dimensione? Oppure si crea uno squarcio che una volta ucciso il creatore (e di conseguenza la macchina) non avrei più come tornare nel futuro?
Se ti sono stato d'aiuto, clicca quel bel bottone Ahsese REP  in basso sotto il mio nome, tranquillo, non si offenderà Big Grin

[Immagine: 819uiIA.png]
27/07/2015, 11:20JackSbirrow ha scritto:
27/07/2015, 09:28MAGVLF ha scritto: Tanto ci è sconosciuto dell'universo, del multiverso... ci sono tantissime teorie su queste cose, come ad esempio sull'esistenza dei wormholes, cunicoli spazio-temporali, in grado di far passare qualcuno da una parte all'altra di un universo, da un universo ad un altro (teletrasporto) o da un'epoca ad un'altra (viaggio temporale). Non metto in dubbio che prima o poi possano esistere macchine del genere, che magari saranno in grado di aprire wormholes, qualcosa di simile potrebbe anche già esistere, visto tutte le cose che sicuramente ci vengono nascoste. Rimane il fatto che una volta teletrasportati si potrebbero indebolire i tessuti dell'universo e una volta andati in un'altra epoca si interferirebbe con la linea temporale. L'esempio più utilizzato é il "paradosso del nonno":
Torno indietro nel tempo e uccido mio nonno, ma così facendo nel presente non nascerei. Non nascendo non potrei mai tornare indietro nel tempo per uccidere mio nonno e di conseguenza nasco. Nascendo tornerei indietro e così via, in un ciclo infinito. Ciò provocherebbe l'eliminazione dell'anomalia che ha causato il paradosso e la riscrittura della linea temporale o la creazione di un nuovo universo in cui le cose sono andate diversamente secondo le varie ipotesi.

By MAGVLF

E se invece tornassi indietro nel tempo ed uccidessi (oppure elimino) chi ha inventato la macchina del tempo, o i progetti o quello che è, cosa succederebbe? Una volta ucciso il creatore, tornerei subito da dove sono venuto o rimango bloccato in quella dimensione? Oppure si crea uno squarcio che una volta ucciso il creatore (e di conseguenza la macchina) non avrei più come tornare nel futuro?

È simile al paradosso del nonno, ucciso il creatore la macchina del tempo non esisterebbe e non saresti mai potuto tornare indietro. Ma non potendo tornare indietro non avresti potuto uccidere il suo creatore e la macchina esisterebbe.

By MAGVLF
Se un mio post ti è stato utile clicca sul tasto rep!

[Immagine: 9zork4.jpg][Immagine: 2qtivds.jpg]
[Immagine: 24nlc9w.jpg]

Ci sono posti in questo mondo in cui due più due senza ombra di dubbio non fa mai quattro.
(Alistair Peck)
27/07/2015, 11:24MAGVLF ha scritto:
27/07/2015, 11:20JackSbirrow ha scritto:
27/07/2015, 09:28MAGVLF ha scritto: Tanto ci è sconosciuto dell'universo, del multiverso... ci sono tantissime teorie su queste cose, come ad esempio sull'esistenza dei wormholes, cunicoli spazio-temporali, in grado di far passare qualcuno da una parte all'altra di un universo, da un universo ad un altro (teletrasporto) o da un'epoca ad un'altra (viaggio temporale). Non metto in dubbio che prima o poi possano esistere macchine del genere, che magari saranno in grado di aprire wormholes, qualcosa di simile potrebbe anche già esistere, visto tutte le cose che sicuramente ci vengono nascoste. Rimane il fatto che una volta teletrasportati si potrebbero indebolire i tessuti dell'universo e una volta andati in un'altra epoca si interferirebbe con la linea temporale. L'esempio più utilizzato é il "paradosso del nonno":
Torno indietro nel tempo e uccido mio nonno, ma così facendo nel presente non nascerei. Non nascendo non potrei mai tornare indietro nel tempo per uccidere mio nonno e di conseguenza nasco. Nascendo tornerei indietro e così via, in un ciclo infinito. Ciò provocherebbe l'eliminazione dell'anomalia che ha causato il paradosso e la riscrittura della linea temporale o la creazione di un nuovo universo in cui le cose sono andate diversamente secondo le varie ipotesi.

By MAGVLF

E se invece tornassi indietro nel tempo ed uccidessi (oppure elimino) chi ha inventato la macchina del tempo, o i progetti o quello che è, cosa succederebbe? Una volta ucciso il creatore, tornerei subito da dove sono venuto o rimango bloccato in quella dimensione? Oppure si crea uno squarcio che una volta ucciso il creatore (e di conseguenza la macchina) non avrei più come tornare nel futuro?

È simile al paradosso del nonno, ucciso il creatore la macchina del tempo non esisterebbe e non saresti mai potuto tornare indietro. Ma non potendo tornare indietro non avresti potuto uccidere il suo creatore e la macchina esisterebbe.

By MAGVLF
Quindi mettiamo caso che lo faccio, cosa succedererebbe subito dopo che uccido il creatore? Io, come persona intendo, cosa mi succederebbe? Rimango intrappolato in un ciclo infinito fino alla morte :s? Oppure si ripete così tante volte che viene eliminato quell'avvenimento dalla linea del tempo?
Se ti sono stato d'aiuto, clicca quel bel bottone Ahsese REP  in basso sotto il mio nome, tranquillo, non si offenderà Big Grin

[Immagine: 819uiIA.png]
Secondo le varie teorie potresti venir cancellato causando la riscrittura della linea temporale senza di te. Quindi gli eventi si susseguirebbero senza le tue decisioni ecc... oppure si creerebbe un nuovo universo con te che prendi decisioni differenti. Secondo l'ultima teoria ogni interferenza temporale crea un nuovo universo

By MAGVLF
Se un mio post ti è stato utile clicca sul tasto rep!

[Immagine: 9zork4.jpg][Immagine: 2qtivds.jpg]
[Immagine: 24nlc9w.jpg]

Ci sono posti in questo mondo in cui due più due senza ombra di dubbio non fa mai quattro.
(Alistair Peck)
Con universo tu intendi un universo materiale come il nostro, o come una dimensione parallela?
Se ti sono stato d'aiuto, clicca quel bel bottone Ahsese REP  in basso sotto il mio nome, tranquillo, non si offenderà Big Grin

[Immagine: 819uiIA.png]
Secondo la teoria di MAGVLF, il "nostro" universo potrebbe anche essere una modifica di un precedente universo, tutto ciò è affascinante Smile (Modificato 27/07/2015, 19:42 da EnderGhost.)
Secondo una teoria in Ritorno al futuro, viaggiando nel tempo e modificando qualcosa, viene creato un universo parallelo, in cui il tempo precedente al avvenimento modificato rimane invariato, ma gli avvenimenti futuri cambiano. Secondo questa teoria ogni utilizzatore della macchina vive nell'universo parallelo che egli stesso ha generato, poiché ogni piccola modifica è essenziale. Per esempio, abbiamo un tavolo con un foglio sopra, un tizio lo legge, torniamo indietro nel tempo fino a prima che il tizio leggesse e spostiamo di pochissimo quel foglio; avremmo creato un'altro universo, perché, anche se lo scopo è pienamente riuscito, un particolare è stato modificato. (non fate caso a ciò che ho scritto... mi stavo annoiando e non sapevo che altro fare, e quindi ho scritto queste teorie)
Ciao di dimensioni adeguate Cit. Scottecs
Come ha detto @MAGVLF la seconda teoria è la più probabile. Credo che di essere un grande appasionato dell'astrofisica solo per questi argomenti. (Modificato 27/07/2015, 20:29 da Nessvno.)

"La mente è come un paracadute, se non l'apri a che serve?"
Discussioni simili
Risposta di TheAdryano99
29/09/2018, 17:07
Risposta di HypeDavid
23/08/2018, 15:10
Risposta di cla7997
08/07/2018, 16:00
Risposta di CubeGamer49
08/05/2018, 16:30
Risposta di RaptorZz
25/03/2018, 12:58

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)