[News] Windows e aggiornamenti Peer2Peer... Wat?

http://www.windowscentral.com/windows-10...ng-support

Microsoft ha implementato nella preview Windows 10 il P2P per aggiornare app e SO.
In poche parole puoi aggiornare o con i server Microsoft o con gli altri utenti.
Wow, mi aspetto tanti problemi con teletu Big Grin
My Config:
    MotherBoard: GigaByte 990 FX A-UD3 Ultra Durable
    CPU: AMD FX-8350 (8 core, 4.00GHz)
    Dissipatore: ThermalRight Macho HR-02 Rev.a
    RAM: Corsair Vengeance 8GB 4GBx2
    GPU: nVidia GTX 780 Asus OC
    PSU: Corsair CX 750M
    Case: Cooler Master 690 III Midi
    SSD 256GB
    HHD 1TB
    Masterizzatore
16/03/2015, 14:20SkiFire13 ha scritto: Wow, mi aspetto tanti problemi con teletu Big Grin

Il concetto è che chi vuole può affiancare ai server Microsoft il peer2peer per scaricare più rapidamente gli aggiornamenti, il che è geniale secondo me, anche se non me lo aspettavo da Microsoft.

Chi ha teletù sarà costretto a usare solo i server microsoft xD

Microsoft ultimamente sta facendo un sacco di azioni e scelte molto strane, come il rendere disponibile prossimamente Cortana in forma di app per iOS e Android, ma dietro ogni azione comunque c'è uno scopo sotto. L'offrire alcuni dei servizi che prima erano esclusiva Windows Phone ad esempio aiuta a indebolire Google e far conoscere meglio la piattaforma, ed eventualmente prendere nuovi clienti che cercano queste funzioni integrate nel telefono. (Modificato 16/03/2015, 15:03 da CapoFantasma97.)
Solo a me sa di decisamente insicuro?
1 utente apprezza questo post
16/03/2015, 15:06pietro98th ha scritto: Solo a me sa di decisamente insicuro?

Probabilmente si. Peer2peer non significa pericoloso.
Invece ho già in mente dei possibili problemi: una cosa banale è che un client potrebbe inviare i dati lentamente, per far andare o in timeout l'aggiornamento o comunque rallentarlo notevolmente.
Seconda cosa, come sarebbero salvati i pacchetti che poi condividi? Se sono presenti nell'hard disk avrai più o meno il doppio di spazio occupato dal sistema, dato che le app sarebbero salvate due volte. Invece se vengono rigenerati al momento non sarebbero firmati e quindi modificabili...
16/03/2015, 15:40pietro98th ha scritto: Invece ho già in mente dei possibili problemi: una cosa banale è che un client potrebbe inviare i dati lentamente, per far andare o in timeout l'aggiornamento o comunque rallentarlo notevolmente.
Seconda cosa, come sarebbero salvati i pacchetti che poi condividi? Se sono presenti nell'hard disk avrai più o meno il doppio di spazio occupato dal sistema, dato che le app sarebbero salvate due volte. Invece se vengono rigenerati al momento non sarebbero firmati e quindi modificabili...

Con il peer2peer non ti affidi a una persona sola per il download, quindi un client lento potrebbe essere scartato dall'upload, mentre in download ci mette il suo tempo.
Quanto al sistema, ancora non si sa molto, immagino siano generati dall'applicazione stessa, ciò però non significa che possano essere così facilmente modificati. Magari il sistema si occupa di verificarne l'integrità, e saranno inviati in tanti piccoli pezzi. Non so, fino ad allora è inutile fare delle teorie del complotto.
Non ne capisco il motivo, forse non hanno soldi per comprarsi server per far scaricare ai propri clienti Windows & Co.?
In pratica un BitTorrent sotto il nome di Windows Update, che poi se ho 500kb/s in download non è che vado più veloce di quella velocità. Piuttosto inutile se i server hanno un carico di lavoro normale.
Se ti sono stato utile pigia quel bel pulsantino REP.

KINGS OF THE HILLS
[Immagine: xwUIc7j.jpg]


[Immagine: Renzi.jpg]
RENZI COMANDERA' IL MONDO UN GIORNO!
Discussioni simili
Risposta di GamerPlayer888
12/12/2018, 09:48
 
2 100
Risposta di Sk3py
01/11/2018, 19:14
Risposta di Davidebic_
13/08/2018, 21:08
Risposta di Maxetto
30/07/2018, 00:16
 
2 183
Risposta di Alexmine31
05/07/2018, 13:29

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)