Il Grande Incendio di Londra riprodotto su Minecraft


Il 12 settembre 1666 la capitale del Regno Unito venne coinvolta in una delle più grandi calamità della sua storia: il Grande Incendio di Londra. Propagatosi per gran parte della città, nel corso di 3 giorni arrivò a distruggere circa l’80% della City prima di placarsi. 350 anni dopo, il Museum of London rievoca la catastrofe con un’innovativa mostra interattiva, che si estende oltre i confini del museo ed entra nel mondo di Minecraft.

Tre mappe per ricostruire il Grande Incendio

Il museo londinese intende rilasciare tre mappe, commissionate al team di building Blockworks e allo youtuber Dragnoz, che ricreeranno fedelmente Londra prima, durante e dopo il Grande Incendio del 1666.

La prima mappa, il cui rilascio è previsto per questa settimana, riprodurrà la capitale inglese nei giorni precedenti allo scoppio dell’incendio, basandosi su mappe della città bruciata dell’epoca. I giocatori verranno coinvolti in una caccia al tesoro attraverso il gioco che li porterà a scoprire le cause dell’incendio ed elementi di vita quotidiana della città dell’epoca attraverso una serie di registrazioni audio.

Settembre vedrà invece il rilascio della seconda mappa, che riprodurrà fedelmente il principio e la diffusione dell’incendio dalla celebre Pudding Lane, dove prese vita il focolaio originale. Gli utenti si troveranno coinvolti in alcuni minigame che li impegneranno nella lotta all’incendio e all’evacuazione dei cittadini, incontrando varie personalità dell’epoca.

Uno screenshot della ricostruzione di Londra prima del Grande Incendio del 1666

Infine, a febbraio 2017 i giocatori verranno impegnati nella ricostruzione della città sulle macerie del Grande Incendio, secondo i progetti e i gusti architettonici del tempo. Le mappe non verranno direttamente integrate nel percorso espositivo del museo Fire! Fire!, che permetterà invece ai visitatori di toccare con mano i reperti e le testimonianze dell’evento attraverso una serie di ricostruzioni storiche, ma verranno rilasciate alla comunità in modo che possano coinvolgere un più ampio pubblico.

Il valore educativo di Minecraft

Minecraft è un gioco incredibile che affascina e inspira giocatori di tutte le età attorno al mondo. La sua versatilità e la sua portata offrono ai musei una piattaforma fantastica per condividere le nostre conoscenze […] e creare esperienze avvincenti.
Josh Blair, Digital Learning Coordinator, Museum of London

Raggiunto da Minecraft ITALIA, il Museum of London ha commentato che le mappe sono “destinate ad essere una risorsa d’apprendimento per gli utenti di Minecraft […] da usarsi sia a casa che a scuola […] per provare in prima persona la storia del Grande Incendio di Londra”.

Non è la prima volta che Minecraft viene coinvolto nell’apprendimento. Più volte abbiamo condiviso sul nostro sito storie che vedevano nel gioco uno strumento centrale per la trasmissione di conoscenze, da Minecraft: Education Edition fino alle scuole italiane, e per lo sviluppo sociale.

Allo stesso modo, il gioco si rivela essere un ambiente valido per la ricostruzione di ambienti reali, come Londra o l’intera Danimarca, sia in ambito didattico che nella progettazione di nuovi spazi.

Pictures courtesy of the Museum of London. Si ringrazia la disponibilità dell’ufficio stampa del Museum of London.

Link utili





Ti è piaciuto l'articolo? Allora segui Minecraft ITALIA su Facebook e Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di questo gioco.
Informazioni su

Moderatore, programmatore ed essere umano. Scrivo su Minecraft ITALIA e sui social. Gioco a Minecraft dalla ormai lontana 1.4, sempre alla ricerca di notizie interessanti da pubblicare!